martedì 8 gennaio 2008

Quanto tempo...

Sembra impossibile che è dall'anno scorso che non posto più nulla... Certo, le vacanze, tutti i bimbi a casa mi ha modificato l'organizzazione della giornata ed il tempo disponibile... così mi ha ancora di più preso la mia attività principale, cioè il papà o il quasi casalingo oppure come mi piace dire, gestisco una piccola impresa di tipo famigliare... Già... mando la moglie al lavoro fuori casa e poi preparo la truppa, la mando a scuola, sistemo casa, pranzo ecc So di essere un tipo strano in una famiglia strana, ma che vi devo dire, ho trovato delle cose che mi piace fare, sto molto con i miei figli e con la mia sposa e faccio anche un mucchio di cose gratificanti in mezzo alla gente. Siamo riusciti a gestire e fare delle scelte per "lavorare per vivere" e non il contrario. La Provvidenza ci è sempre stata vicino e nulla di essenziale ci è mai mancato. Chi più fortunato di me?

3 commenti:

sauvage27 ha detto...

Più fortunato di te c'è solo uno.... tu.... , ...mandi mandi ...Loris...

giadatea ha detto...

davvero una bella situazione, anche mio marito è più casalingo di me, io ho il tempo pieno e lui il parziale, ma anche scuola a tempo pieno e nonni disponibili.....

lucestelle ha detto...

Complimenti, hai giorni nostri si vedono sempre piu' uomini che si occupano della casa e della famiglia, mi riferisco sopratutto all'educazione dei figli e poi tu hai una famiglia stupenda

C'era bisogno di questo blog?

Informazioni personali

Luca, questo è il mio nome. Vi è mai successo da avere mille cose da dire e quando è il momento non riuscire a comunicarle?